Politiche Antispam

Non sono ammesse email di spam!

Una breve nota sulle nostre politiche di Antispam

L'utente responsabile per qualsiasi e-mail i messaggi inviati. In alcuni casi l'invio di email non richieste possono essere in violazione di legge. Come gruppo di invio e-mail agli sviluppatori di software, non siamo responsabili per danni o violazioni che potrebbero verificarsi a seguito delle tue azioni
Ci riserviamo il diritto di trattenere il supporto tecnico e altri servizi in caso riceviamo lamentele circa il vostro uso del nostro software. Abbiamo bisogno di non inviare posta elettronica indesiderata, dirottare relay server di posta, pubblicare informazioni errate o illegale o eseguire altre azioni illegali.

CAN-SPAM Legge del 2003 (da Wikipedia)

The CAN-SPAM Act of 2003 signed into law by President Bush on December 16, 2003, establishes the United States' first national standards for the sending of commercial e-mail and requires the Federal Trade Commission (FTC) to enforce its provisions. The acronym CAN-SPAM derives from the bill's full name: Controlling the Assault of Non-Solicited Pornography And Marketing Act of 2003. The abbreviation is a homonym since the verb can may allude either "to put away" or "to allow". It also requires the FTC to promulgate rules to shield consumers from unwanted mobile service commercial messages.

Il testo completo lo puoi leggere qui.

I meccanismi di CAN-SPAM

Can-Spam spam definisce come "qualsiasi messaggio di posta elettronica il cui scopo principale la pubblicit commerciale o la promozione di un prodotto commerciale o un servizio (compresi i contenuti su un sito Internet utilizzato per scopi commerciali)." Si esonera "messaggi transazionali o di relazione". La FTC deve ancora chiarire cosa significa "scopo primario" significa, ha gi rinviato la regolamentazione in materia per questa terminologia. Leggi statali precedenti aveva usato rinfusa (una soglia di numero), contenuto (commerciale), o non richiesti definire spam.

Il disegno di legge consente di fare e-mail marketing per l'invio di e-mail commerciali a patto che contenga queste condizioni:

  1. meccanismo di opt-out (cancellazione);
  2. valido oggetto e informazioni di header (routing);
  3. indirizzo mail del mittente valodo; e
  4. una nota chiara se il contenuto per adulti.